smithssE, a proposito di fans e di fessi, eccomi a parlare del sottoscritto che, come ogni buon fan fesso, ha fieramente comperato The Single Box di The Smiths.
Si tratta di un cofanetto che contiene i primi 10 singoli che The Smiths pubblicarono per Rough Trade, più due chicche per completisti rappresentate da Still Ill / You’ve Got Everything Now (uscito solo in versione promozionale per le radio e mai messo in commercio) e the Headmaster Ritual / Oscillate Wildly (edito dalla Megadisc, su licenza Rough Trade solo per il mercato olandese).
Il tutto, ovviamente, in una rigorosa ristampa in vinile nel formato a 7”, rispettosa delle edizioni originali sia nelle indimenticabili copertine così come nelle etichette dei dischi che riprendono la grafica storica, modificando parzialmente solo i numeri di catalogo.
Niente di particolarmente prezioso, quindi, ma comunque un piccolo gioiellino uscito in un momento storico in cui i vecchi giradischi sono stati massicciamente spolverati e riportati dalla cantina al salotto buono.
La confezione, in elegante box cartonato la cui grafica è stata curata personalmente da Morrissey (come ai bei tempi), comprende anche un poster con tutte le copertine, quattro spillette d’epoca e l’inevitabile codice per scaricare l’intera opera in formato mp3  ad alto bitrate.
Tiratura limitata a 7500 pezzi.
La raccolta esce anche in versione doppio CD e comprende ulteriori 22 tracce (per un totale di 45 canzoni) che mi sento di consigliare vivamente.  

The Sound of the Smiths: Deluxe Edition [2CD]Avete buttato il giradischi?
Nessun problema. Sempre via Rhino esce un CD che si configura come la più completa ed esaustiva raccolta della band di Morrissey e Marr che si intitola The Sound of The Smiths e comprende 23 tracce fondamentali per conoscere il gruppo inglese più influente del dopo-punk o, se lo conoscete già, far riaccendere la fiamma che ve li aveva fatti amare 25 anni fa.

Sempre a proposito di ristampe, non è finita:
  Morrissey per festeggiare il suo cinquantesimo compleanno (sarà il prossimo 22 maggio) ha deciso di ripubblicare, in versione rimasterizzata e con una nuova veste grafica, i suoi due album più maltrattati, quelli del periodo buio, quando i fasti degli esordi erano spenti e prima del rilancio in grande stile di You Are The Quarry.
E’ ufficiale, infatti, che la BMG pubblicherà una versione ridisegnata e rimasterizzata di Southpaw Grammar con due nuovi brani, mentre la Universal farà uscire una versione rimasterizzata di Maladjusted, il tutto una settimana dopo l’uscita di Years Of Refusal.

Annunci