Dopo l’estate arriverà la nuova occasione della EMI di spillare un po’ di soldini ai beatlesiani di tutto il mondo approfittando del 50° anniversario di Love Me Do (e quindi della carriera discografica dei Fab4).
Oggi, invece ci limitiamo a fare gli auguri al bassista della band, Sir.Paul McCartney che compie 70 anni.
Immagino che nessuno si aspetti di trovare qui presentazioni o note biografiche né di leggere un bignami della sua avventura con The Beatles, coi Wings o sotto le mentite spoglie di The Fireman.
Paul McCartney è talmente popolare da permettermi di sorvolare su tutte queste cose e, come accade quando si ha a che fare con personaggi come lui, basta far parlare la sua musica. Ho scelto tre pezzi di tre diversi decenni, tra i miei preferiti di sempre e che corrispondono ad altrettanti momenti rilevanti della mia vita.
Alla fine, come bonus track, un brano inevitabile, dati titolo e ricorrenza: Birthday.

Buon compleanno, Paul. E grazie.

1965: Drive my Car

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=8Ts2U1mkfz4%5D
1971: Another Day
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=Y3nVqLfPBtw%5D
1989: My Brave Face
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=h85OGkCaKIg%5D

BONUS TRACK:
1968: Birthday
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=QHRMX9Brq0s%5D

Annunci