Mi sembra giusto che in un momento di rivalutazione del materiale d’epoca in cui vengono restaurate piccole gemme di musica pop internazionale (The Beatles, Bee Gees, The Who, Lee Hazlewood, Johnny HallydayFrank Sinatra eccetera) anche in Italia ci sia chi si preoccupa di recuperare i pezzi che hanno fatto la storia della discografia nostrana.
I dischi che Adriano Celentano pubblicò per la Jolly, per esempio, rappresentano un momento particolarmente importante per la nostra canzone che a cavallo tra gli anni ’50 e ’60 subiva l’influenza del Rock’n’Roll americano e cominciava ad adottare il linguaggio ribelle dei Teddy Boys pur mantenendo un profilo autoctono così come avrebbe continuato a fare negli anni e fino ai giorni nostri.
Questo cofanetto contiene tutti i 32 45giri che Celentano pubblicò con la Jolly tra il 1958 e il 1963, subito prima di abbandonarla e mettersi in proprio con l’etichetta del suo Clan, più quattro cartoline e un libro.
Il prezzo è, ovviamente, assurdo e si aggira sui 270 €. Ma, trattandosi di un prodotto studiato per i collezionisti, direi che non c’è da stupirsi.
Se invece vi interessa riascoltare semplicemente quelle vecchie canzoni e non ve ne frega nulla di avere copertine e pezzi di plastica, potete ripiegare su un album disponibile su iTunes (sempre col marchio Jolly) che contiene tutte le canzoni di questi 45 giri ma al prezzo vagamente più conveniente di 5.99 €.

.

Annunci