Etichetta: Dog Tryumph
Tracce: 5 – Durata: 35:26
Genere: Pop, Dance, Elettronica
Voto: 7/10

C’è uno strano fenomeno tra gli ascoltatori di musica pop che innesca una certa diffidenza nei confronti di dischi offerti da nomi legati non solo al passato ma anche ad una precisa corrente. Così, se leghiamo i Röyksopp alla stagione del Chill-Out elettronico dei primi anni del secolo, diventa difficile immaginare che la loro scuola musicale possa essere sopravvissuta con molta credibilità fino ad oggi. Il loro nuovo disco, condiviso con Robyn, ne è la conferma. Do it Again mantiene parecchie delle caratteristiche che è lecito aspettarsi dal duo norvegese ma mette le basi per impiantare il suono nell’attualità. Brani piuttosto lunghi, con divagazioni jazzy e psichedeliche quanto basta, con sassofoni soffusi e percussioni vellutate, creano l’ambiente perfetto su cui adagiare la voce elegante di Robyn, citando qui e la (dai Pink Floyd a Giorgio Moroder, dai Kraftwerk a Madonna) ma realizzando un album praticamente perfetto. Sicuramente superiore alle aspettative, se ci si basa sulle prove singolari pubblicate da entrambi i nomi negli ultimi tempi. 
Posate le armi e mettere a girare questo disco perché è una delle più interessanti sorprese di questa primavera. È pop ed è dance, è leggero ma non è sciocco, si nutre di cosmic-kraut ma si macchia di disco music. Sicuramente un’operazione che giova sia a Röyksopp che a Robyn perché amplifica le potenzialità di entrambi creando qualcosa che va oltre la collaborazione e si colloca come un piccolo punto di partenza per una musica da ballo adatta anche alla fruizione domestica. Un album che insegna a Madonna a togliersi di torno (ascoltare la Title Track) e a Lady Gaga a non darsi troppe arie perché c’è chi sa fare il suo mestiere meglio di lei e senza lo stesso clangore ormai insopportabile. 
Il disco non è molto lungo e questo è sicuramente un plusvalore. Röyksopp e Robyn lo hanno annunciato come un Mini Album e se avessero avuto il coraggio di togliere la superflua ballad Every Little Thing avremmo avuto un EP perfetto ed il voto sarebbe salito sicuramente di un punto.

.
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=HIG7PVa8SS8%5D