Etichetta: No Sense of Place
Tracce: 3 – Durata: 11:00
Genere: Elettronica, Dance, Techno, House, Breakbeat
Voto: 7/10

Un EP, poco più che un singolo, formato da tre soli pezzi è il nuovo progetto discografico di LPR8 (AKA Il Leprotto) che all’anagrafe è Marco Connelli. Piece of Kiss ha una grafica un po’ fuorviante: prima di metterlo a suonare si ha l’idea di una produzione Punk Rock, di quelle estreme, tutte chitarra e cassa a 300 bpm e invece veniamo sorpresi (piacevolmente o no, dipende da voi) da un progetto di Tech/House che non ha nulla da invidiare a quelle internazionali. Connelli è DJ e produttore che, come nella miglior tradizione della categoria, ha deciso di scendere in campo in prima persona con un progetto tutt’altro che trascurabile. Guest illustri provenienti dalla scena indie nostrana, si alternano ai microfoni mentre il LPR8 elabora trame dance degne della scuola newyorkese più trendy. C’è Boom Girl dei Sick Tamburo, i Don Turbolento, Pink Holy Days e, in veste di produttore, G-Love degli Useless Wooden Toys che ha creduto profondamente nel progetto, talmente da renderlo un piccolo gioiellino della nostra club culture.
I deejays sono avvisati: cercate questo disco e avrete un prodotto fatto in Italia che tutto il mondo vi invidierà