Etichetta: Hyperdub
Tracce: 33 – Durata: 126:44
Genere: Electro, Dance, Dub
Voto: 8/10

Quando a mettere in circolazione una compialtion è una testa di diamante come la Hyperdub Records, vale sicuramente la pena di farci una capatina. Lo dico per quelli che, come me, pur non disprezzando il genere, non seguono con particolare dedizione la scena IndiElectro.
D’altronde, su queste pagine, ci siamo spesso soffermati a parlare dei dischi di alcuni dei nomi del roster (a partire dal padrone di casa Kode9 fino a Burial, DVA e Flying Lotus) e mi sembra giusto segnalare un’uscita corposa come Hyperdub 10.1.
Perfetta per chi ama l’impronta più prettamente Dance del marchio ma gradevolissima anche per chi cerca un sottofondo ultra moderno per una serata in terrazzo che, aiutata da uno svolgimento particolarmente suadente della selezione, potrebbe trasformarsi nel party danzante più “in” della città. 
Due diversi metodi sono utilizzati nella confezione dei due CD che comprendono nel primo brani inediti e nel secondo un vero e proprio greatest hits della Hyperdub, con alcuni tra i più classici brani usciti sui dischi dell’etichetta.
Un pacchetto davvero ghiotto per chiunque sia appassionato del genere ma, ribadisco, anche per coloro che aspettavano l’occasione giusta per assaggiare qualcosa di diverso. Nessuno rimarrà deluso.

.
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=B2heyNAJ0vM%5D