Sue (Or in a Season of Crime) è il titolo della nuova canzone che David Bowie ha scritto appositamente per accompagnare un’operazione discografica volta a celebrare i suoi cinquant’anni di attività.
Nothing Has Changed (titolo mutuato dal testo di Sunday, traccia di apertura di Heaten) sarà una career collection senza precedenti, un greatest hits extra large che si aprirà con Liza Jane, timido esordio bowieano del 1964 (accreditato David Jones and The King Bees) e si chiuderà con il nuovo brano.
Sue (Or in a Season of Crime) uscirà anche come singolo il 17 novembre prossimo (il 18 in USA) e non mancherà l’inevitabile edizione limitata (in vinile 10
pollici) che sarà nei negozi il 28 novembre via Parlophone e conterrà anche l’ulteriore inedito, anch’esso registrato appositamente,‘Tis a Pity She’s a Whore più Let me Sleep Beside You che invece è inedito solo parzialmente, provenendo dalla session del famoso album perduto, Toy.
Sempre da Toy, due vecchi pezzi, Shadow ManYour Turn to Drive, in nuove registrazione del 2001, saranno invece rese disponibili con l’album. A differenza di Shadow Man, Your Turn to Drive appare già nella discografia ufficiale del Duca Bianco ma solo in edizione digital download. Su Nothing Has Changed farà dunque il suo esordio su CD/LP. 
L’immagine in alto non ha nulla a che vedere con l’artwork ufficiale di Nothing Has Changed. La grafica sarà resa pubblica nelle prossime settimane assieme a quella del singolo.
La notizia è arrivata piuttosto inaspettata, visto che la Warner ha annunciato solo qualche settimana fa l’imminente uscita della versione rimasterizzata in 4CD di Sound+Vision, raccolta uscita nel 1989 come doppio CD, oggi arricchita di brani pubblicati nei primi anni 90 che, alla luce di questa nuova pubblicazione, rischia di passare inosservata.
Tutti i dettagli su Nothing Has Changed con le tracklist delle diverse edizioni (singolo, 10″, doppio CD, doppio vinile oppure triplo CD deLuxe) le trovate nel sito ufficiale.