Morrissey, che da sempre si dichiara fan dei Ramones, ha finalmente la possibilità di coronare un suo sogno e realizzare una raccolta con le canzoni della band da lui preferite. La Sire Records in collaborazione con la Rhino Records, gli ha permesso di addentrarsi nel catalogo del gruppo per selezionare alcuni brani da far coinvolgere in Morrissey Curates The Ramones, una compilation che riesca a far appassionare alla musica del gruppo il pubblico più giovane, provando a rievocare la sua esperienza, quella di un giovane che, a metà degli anni ’70, scoprì una band in grado di portare il Rock’n’Roll alla sua primordiale natura, che mescola ribellione con disimpegno, rabbia con divertimento, fracasso con introspezione. In una parola: gioventù.
Con la recente scomparsa di Tommy e incoraggiati anche dall’accorato omaggio reso dagli U2 con The Miracle of Joey Ramone (sostanzialmente mossi dallo stesso tipo di evocazione), il management della band e Morrissey hanno sentito che questo era il momento più propizio per tributarli. L’uso della Union Jack sulla copertina non è casuale: riflette sia l’importanza dei Ramones nella scena musicale britannica, ma anche la riconoscenza che il Regno Unito ha per la musica della band identificata come la miccia che ha fatto esplodere un movimento di costume e rinnovamento come il Punk Rock. 
L’album uscirà inizialmente solo in vinile in occasione del Record Store Day (edizione Black Friday del prossimo 28 novembre) in 4.400 copie.

Questa la scaletta:

01 Sheena Is A Punk Rocker
02 Rockaway Beach
03 I Wanna Be Sedated
04 Suzy Is A Headbanger (Remastered Version)
05 Loudmouth
06 Pinhead
07 Babysitter
08 Judy Is A Punk

Side B
01 I Remember You
02 Here Today, Gone Tomorrow
03 Carbona Not Glue
04 Beat On The Brat
05 Teenage Lobotomy
06 Cretin Hop
07 Blitzkrieg Bop
08 Why Is It Always This Way
09 Rock N’ Roll High School