Dopo una apprezzata collaborazione con l’artista Vladislave Shabalin, a sostegno dell’installazione Earlybird Project i Van Der Graaf Generator tornano in auge riportando alla luce in maniera ufficiale alcune registrazioni realizzate per la BBC tra il 1968 e il 1977.
After The Flood, che prende il titolo da un pezzo incluso nell’album The Least We Can Do Is Wave to Each Other, sarà un doppio album e conterrà brani del glorioso repertorio della band nella sua fase più creativa. La maggior parte delle registrazioni vede coinvolta la band nella sua configurazione più classica, vale a dire Peter Hammil, David Jackson, Hugh Banton e Guy Evans, alle prese con 24 classici del loro storico repertorio, sotto l’egida della storica etichetta Charisma.
Qui sotto la ghiotta tracklist del doppio album:

Disco 1:
People You Were Going To
Afterwards
Necromancer
Darkness
After The Flood
ManErg
Theme One
Vision
Darkness
ManErg
W
Killer

Disco 2:
Scorched Earth
Sleepwalkers
Still Life
La Rossa
When She Comes
Masks
Cat’s Eye
Yellow Fever
The Sphinx In The Face
Fragments Of A Plague Of Lighthouse Keepers
Sleepwalkers