Artista: Cake
Etichetta: Capricorn
Anno: 1996

Il secondo album dei Cake è quello che li ha consacrati tra le più importanti cult-band del pianeta. Lo stesso che permette loro di continuare a sopravvivere dopo oltre vent’anni di carriera. Fashion Nugget contiene il brano più famoso della band di Sacramento che è, ironia della sorte, una cover. Ironia perché, come ben sapete, con le cover non ci si arricchisce poi molto essendo i diritti editoriali e d’autore destinati a terze persone. Ma tant’è, con la cover di I Will Survive, brano nato come B-Side ma diventato negli anni un autentico classico della disco music i Cake svoltarono definitivamente. Per i pochi che non lo sapessero, l’originale è quello famosissimo che Gloria Gaynor incise nel 1978 nel lato B del singolo Substitute e universalmente riconosciuto anche come uno dei più rinomati inni gay, forse a causa dell’associazione col film Priscilla: La regina del deserto nel quale compariva abbinato a una divertente coreografia. Ebbene, la versione che ne fecero i Cake è talmente strampalata e riscritta che perfino la parola riarrangiamento appare riduttiva. Jonh McCrea ne ha fatto qualcosa di diverso, abbassando i bpm, togliendo le luci psichedeliche e aggiungendo un sound Country che appare inizialmente straniante e poi, via via, sempre più contagioso.
L’enorme airplay ottenuto dalla canzone, perfino -udite udite!- nelle radio italiane, convinse molti ad acquistare l’album di questa sgangherata band e furono moltissimi (primo della lista, il sottoscritto) ad innamorarsene all’istante.
Oltre a I Will Survive, nell’album ci sono altre due cover. La prima è un classico cubano del 1947 intitolato Quizàs Quizàs Quizàs scritto da Osvaldo Farres e portato al successo da un numero enorme di interpreti tra cui Nat “King” Cole, Celia Cruz e Doris Day. Quest’ultima fu la prima, nel 1964, ad inciderla col testo in lingua inglese (Perhaps, Perhaps, Perhaps) che è quello scelto per la versione dei Cake; la seconda cover, molto meno famosa qui da noi, è Sad Songs And Waltzes di Willie Nelson che appare con un arrangiamento appena appena aggiornato che lascia intendere la riverente passione che i Cake hanno per la sua musica.
Ma. Parlare solo  delle cover presenti su Fashion Nugget è un tantino ingeneroso, trattandosi, in realtà di un album di straordinaria eccellenza, pieno di musica originale di grande ispirazione. Undici brani autografi che da soli riescono a riassumere l’intero immaginario dei Cake, capaci di svolgere compiti Funk/Hip Hop sia pure sui generis (The Distance) tanto quanto ballad da cowboy tristi in vena di confidenze (Friend is a Four Letter Word).
Ancor più che nell’album di esordio (Motorcade of Generosity), in Fashion Nugget la band mette a fuoco una cifra stilistica senza precedenti che riesce a combinare il Country&Western con la musica pop senza che nessuna delle due compagini appaia fuori contesto. Daria, Open Book, Frank Sinatra e It’s Coming Down hanno un suono rivoluzionario, quasi sempre connotato dal suono della chitarra acustica di McCrea oltre che, naturalmente, da una timbrica vocale indolente e sensuale che rende ogni episodio della sua musica totalmente personale.
Dopo vent’anni dall’esordio, la musica dei Cake è rimasta praticamente la stessa, nonostante molteplici cambi di formazione e di produzione (dopo tre album con l’indipendente Capricorn firmarono un remunerativo contratto con la Sony/CBS) a dimostrazione del fatto che creando un mondo a parte c’è sempre da guadagnarci.
Nel 1997 la RIAA conferì l’onorificenza di Disco D’Oro a Fashion Nugget grazie al raggiungimento della ragguardevole cifra di un milione di copie vendute. Da quel momento, la band raggiunse considerevoli posizioni in classifica ad ogni album, replicando numeri e successo col successivo Prolonging The Magic. A partire dal quarto album (Pressure Chief), va detto,  i numeri cominciarono a farsi meno milionari ma la solidità della band era ormai talmente consolidata da permettere loro di iniziare ad operare in maniera indipendente. Aprirono una propria etichetta personale in modo da continuare a lavorare in completa libertà espressiva ed acquisendo dalle precedenti editrici l’intero catalogo della loro discografiaper tornare al numero uno in classifica nel 2011 con quello che è, al momento, l’ultimo album della loro carriera (Showroom of Compassion).
Fashion Nugget è uno dei dischi dei Cake maggiormente saccheggiato da cinema e TV, con una quindicina di apparizioni in film, serie TV e spot pubblicitari.

.
[youtube:https://www.youtube.com/watch?v=aAkWJmoL8KQ&list=PLrMfX9I4CxI3GRQIRyj-XMtEJoL1WmcYv%5D