Etichetta: New Model Label
Tracce: 9 – Durata: 36:44
Genere: Acustica
Sito: louisdecicco.com/
Voto: 7/10

Sannita d’origine e berlinese d’adozione, Louis Decicco esordisce con un disco che risente di entrambe queste aree geografiche, molto amate dal musicista che riesce, in nove pezzi strumentali, a condensare immaginari esplorati in prima persona, partendo dalle sensazioni rurali e autentiche della sua terra d’origine fino alle derive avant-garde delle sperimentazioni tipiche del kraut-rock più prestigioso.
Con la parte del leone fatta dalla chitarra, Decicco si incarica di tutte le parti suonate nel disco (ad eccezione del violino su I Belong suonato da Corrado Ciervo) e crea con Watermouth uno scenario evocativo e sorprendente che,  pur piluccando da ambiti piuttosto praticati (dalle divagazioni Klezmer di Marc Ribot con John Zorn alle polverose ballate desertiche di Ry Cooder), riesce a inventare una via autoriale di grande prestigio, confezionando un lavoro che rapisce e affascina dalla prima all’ultima nota. 

Advertisements