Etichetta: Autoproduzione
Tracce: 5 – Durata: 17:29
Genere: Pop Rock
Sito: Facebook 
Voto: 7/10

L’EP d’esordio del duo pavese LED nasce dalla collaborazione tra Marco Mangone (già alla chitarra con La Nuit) e Max Tordini (voce dei Miura, la band nata dallo scioglimento dei Timoria) e si concretizza grazie al supporto al banco di regia di Fabio Capalbo (Edda) e Francesco Capazzo (Adam Carpet).
La proposta che fanno con L’irrivierente si focalizza su una canzone di stampo cantautorale, sguinzagliata nei meandri della sperimentazione che, senza perdere di vista i luoghi confortevoli della nostra musica d’autore (Da Luigi Tenco ai LaCrus, da Piero Ciampi a Le luci della centrale elettrica), riesce a imbastire un discorso musicale inedito e interessante.
ledLoop insistenti, ritmiche ossessive, rumori, ronzii e gorgoglii addensano un aspetto sonoro molto intrigante e forte di un carattere creativo davvero sorprendente che ben si adatta all
e pagine delle liriche avviluppate su temi di carattere ermetico ed evocativo che rovistano negli ambiti dell’intimità, del cuore e della conoscenza.
Se un difetto deve essere trovato ad ogni costo, si può cercare in un eccesso di linearità che rende l’ascolto un po’ troppo monocorde ma probabilmente studiato per connotare l’EP in un direzione di oppressione emotiva dove la bella voce di Tordini riesce a rimanere inquietamente ossessiva. 

Annunci