oregon_trees_logoEtichetta: Autoproduzione
Tracce: 5 – Durata: 19:06
Genere: Folk Pop
Sito: Facebook
Voto: 6/10

Disco suonato e prodotto davvero benissimo quello che i bresciani Oregon Trees hanno intitolato Hoka Hey.
Titolo, moniker e grafica non danno adito a dubbi: si tratta di un lavoro che ambisce a celebrare il mondo della canzone di stampo folk-rock americana con ampi riferimenti a quell’area mainstream che oltre oceano popola le classifiche mentre da noi arriva solo ai più accanitti appassionati (John Cougar Mellencamp, Marc Cohn, Josh Ritter…).
oregon_trees_band

Niente da dire: Hoka Hey è sicuramente ben riuscito (inclusa l’ottima pronuncia yankee di Andrea Piantoni) sebbene i suoi meriti si limitino a questo. D’altronde sembra piuttosto chiaro che l’intenzione sia proprio quella di assecondare la passione pura e disinteressata di chi ama alla follia quell’immaginario e quei suoni talmente da giungere a riprodurli nel miglior modo possibile.
Sicuramente difficile immaginare un reale futuro professionale per una band come questa in Italia ma fuori discussione che a un concerto degli Oregon Trees ci si diverta come matti.

 

Annunci