form_follows_iconEtichetta: Autoproduzione
Tracce: 9 – Durata: 28:46
Genere: Indie Pop
Sito: Facebook 
Voto: 7/10

Form Follows sono un duo nato pochi mesi fa a Livorno e Morfosi è il loro primo album. La proposta musicale è molto interessante e, nonostante il repertorio sia nato in tempi recentissimi, appare già piuttosto matura e convincente.
Molte le muse ispiratrici (alcune dichiarate come Caribou e Four Tet) ma la mano dei due ragazzi è piuttosto personale, principalmente a causa del massiccio uso di chitarre nelle trame di brani generalmente costruiti su strutture elettroniche.
form_follows_band

Molto moderno e con un approccio perfettamente in linea con certo Dream Pop internazionale (Xiu Xiu, XX, Beach House…) Morfosi gode anche di un paio di rimarchevoli featuring come quello di Matteo D’Angelo, chitarrista dei Siberia, qui convocato in veste di cantante (N.O.E.) e di Hymenia che aggiunge una timbrica femminile una bella ballad (Fire) a metà tra Thievery Corporation e Morcheeba.
Da tenere d’occhio, anzi: d’orecchio… ché la grafica e l’iconografia scelta sono vagamente fuorvianti.

 

Annunci