kohlstedt_pic200Etichetta: Rough Trade
Tracce: 9 –  Durata: 49:19
Genere: Neoclassica, Ambient
Sito: martinkohlstedt.com 
Voto: 7/10

Dopo la reissue del monumentale doppio Tag/Nacht, Martin Kohlstedt torna con un lavoro nuovo di zecca, per la prima volta distribuito in tutto il mondo dalla storica Rough Trade.
Strom appare come una concreta evoluzione nel suo percorso musicale, abbandonando certe derive sterilmente nu-classical in favore di atmosfere ambient sicuramente più ispirate e immaginifiche.
Kohlstedt ambienta il suo nuovo disco come una lenta corrente (strom, appunto) in grado di trainare i pensieri e le emozioni verso paesaggi e mondi di immensa larghezza. Il pianoforte suona note precise e rade, contrappuntate da elementi e texture elettroniche che ne rafforzano l’energia e ne connotano l’intensità e il colore.

La particolare forza di Strom è quella di trainare momenti microscopici di minimalismo sonoro verso espressioni di grande forza espressiva che portano la spontaneità dell’intimo in direzione dell’orizzonte aperto della Galassia. 
Il sapiente uso della struttura digitale consente a Kohlstedt di sperimentare consensi molto trasversali in grado di coinvolgere gli appassionati del neoclassico assieme ai patiti della minimal techno creando a sua volta qualcosa di estraneo a entrambe le correnti.

Annunci