malkovic_band200Etichetta: Costello’s
Tracce: 5 – Durata: 16:38
Genere: Rock
Sito: Facebook
Voto: 7/10

I bresciani Malkovic, paladini di un rock energico e pieno di riferimenti agli impianti classici del genere, tornano con un EP molto interessante nel quale allargano le vedute e si concedono un atteggiamento sperimentale che sfocia nella necessità di aggiornare un metodo che altrimenti rischierebbe di fossilizzarsi.
Il rock, così come il jazz, è riconosciuto ormai all’unanimità come un genere di nicchia ed è destinato a rimanere ancorato a chi coltiva una passione fatta di simboli e di elementi riconoscibili, di icone e di linguaggi.
malkovic_bs200Il bello del rock moderno, però, è che per riuscire a trovare i canoni necessari a mantenere vivo il linguaggio, tocca appellarsi a stravaganza e invenzione e Malkovic scelgono una strada piena di incroci originali e curiosi in cui si inoltrano senza timore.
Uno dei vantaggi delle piccole produzioni come quella di Buena Sosta è proprio quello di non dover stare a regole di discografici smaniosi di vendere due copie in più e in questo disco c’è solo voglia di suonare in aggiunta alla passione per le cose in cui si crede. La musica per il trio di Brescia è un veicolo, forse l’unico sul quale far salire la propria presenza nel mondo, l’inevitabile strumento per esprimere i sentimenti, siano essi di disagio, di tormento, di eccitazione o godimento.
E in questo senso il rock è sempre stato il vettore più efficace. A fare la differenza, come spesso accade, è il pilota. Ma con Malkovic siamo davvero in buone mani.

Annunci