oizophrarevEtichetta: Ed Banger
Tracce: 18 – Durata: 38:52
Genere: Rap, Elettronica
Sito: EdBanger_MrOizo
Voto: 7/10

Il francese Quentin Dupieux e l’italiano Francesco Barbaglia hanno voluto unire le forze per realizzare un album che combinasse le loro due anime “cazzare” celate dai loro storici pseudonimi Mr.Oizo e Phra. Il primo, oltre che illuminato musicista electro (chi non ricorda la potenza della sua Flat Beat di fine anni ’90?) è un brillante e premiatissimo regista cinematografico (Rubber, Wrong, Doppia pelle….) mentre il secondo è il creatore dei Crookers tra i DJ-combo italiani più celebrati al mondo. Entrambi hanno una eccellente sensibilità per la musica da ballo e sono sempre al passo delle ultime tendenze.
Voilá nasce come logica conseguenza di una serie di collaborazioni inaugurate nel 2016 con il singolo No Tony, e si manifesta come un lavoro impossibile da sottovalutare, proprio perché arriva da due menti così bizzarramente aliene.
Quello che salta istantaneamente all’orecchio è che Dupieux e Barbaglia si sono molto divertiti. Se da un lato Mr.Oizo gioca con i rimandi a Curtis Mayfield (Foie Gras), Nile Rodgers (Sylvie) o Kraftwerk (Hot in Her), dall’altro Phra scrive e interpreta rime a sfondo sessuale, parlando esplicitamente delle sue fantasie erotiche con ironia ed eccessiva paraculaggine.
oizophraA supporto di qualche brano, corrono a dare manforte anche l’altra metà dei Crookers, Andrea “Bot” Fratangelo, Frah Quintale e Dio MC per un risultato che è quasi sempre interessante. L’abbinamento del pecoreccio da terzo millennio con l’eleganza del french-touch funziona in maniera inaspettata. L’evidente cifra ludica che traspare da ogni brano, poi, mette tutto sulla giusta linea e il disco finisce mentre abbiamo voglia di ascoltarlo di nuovo.
Voilá è composto da nove brani molto brevi che stanno, per capirci, tutti nella prima facciata dell’edizione in vinile. Per questa ragione, è nata l’idea -vincente!- di includere sulla facciata B le versioni strumentali, debitamente remissate e accreditate al solo Mr.Oizo, che sono davvero molto belle e curiosamente “alternative”.