070shakeCDEtichetta: GOOD/Def Jam
Tracce: 14 – Durata: 48:52
Genere: Pop
Sito: 070shake.net 
Voto: 6/10

Danielle Balbuena, nota nell’ambiente col moniker 070 Shake, giunge al secondo album con un livello di aspettativa che i consensi riservati all’esordio Modus Vivendi del 2020 hanno portato alle stelle.
Diciamo subito che You Can’t Kill Me mantiene l’hype solo in parte perché, nonostante l’accesso a strutture di prim’ordine concesso da uno sponsor d’eccezione di nome Kanye West, i momenti di cedimento sono un bel po’, in particolare nelle strutture delle canzoni, talvolta vacillanti sotto l’esigenza di mettere in mostra le tecniche vocali (eccellenti) di Danielle.
I melismi raffinati e le belle armonie vocali sono certamente della più bell’acqua e i testi sono ben confezionati attorno a quesiti interpersonali che coinvolgono passioni, relazioni e vita sociale ma… manca un po’ di attenzione nella confezione generale che, in più occasioni, mette in mostra incertezze di scrittura e ingenuità di produzione.
Ovviamente non è un brutto album e alcuni numeri, come l’emozionante Cocoon, la stratificata Come Back Home, la sperimentale Web e la sensuale Blue Velvet, hanno sinceramente qualche carta da giocare.
A funzionare meno è una apparente smaniosa ricerca di qualcosa di innovativo-a-tutti-i-costi che svilisce l’efficienza generale di un disco che ambisce a giocare nel campionato di Billie Eilish senza la stessa capacità creativa.