finally_enough_love_cdEtichetta: Rhino / Warner
Tracce: 50 – Durata: 222:23
Genere: Pop, Dance
Sito: madonna.com 
Voto: 6/10

Mentre sembra persa a farci vedere – via Instagram – le evoluzioni chirurgiche del suo aspetto, Madonna ha trovato il tempo di selezionare in prima persona ben 50 suoi successi da pubblicare in un sol colpo nelle versioni “alternative” assenti dagli album originali. Si tratta di edit per i 45giri, extended version, remix e radio session tutte rimasterizzate e rinvigorite per gli standard odierni.
Originariamente apparso in giugno solo in versione streaming con solo 16 tracce, il 19 agosto è uscito anche su supporto fisico (CD e LP) tanto nella prima versione che in quella estesa con 50 canzoni (Finally Enough Love: 50 number ones) che ha, di fatto, rimpiazzato la prima edizione nei canali digitali.
Per quanto si possa discutere sulla qualità della musica di Ciccone, sicuramente le va riconosciuto di essere stata in prima linea sempre nei cataloghi della musica che (per il mercato) conta. Tutte le 50 canzoni incluse in questo immenso pacchetto hanno raggiunto la top ten e se questo da solo non basta a rendere imprescindibile la sua produzione, sicuramente si riesce con difficoltà a sottovalutarla.
Anche i più ostinati detrattori hanno nel cuore almeno un pezzo di Madonna, che sia uno degli esordi  a ricordarci le scorribande giovanili o qualcuno di quelli del perido più “maturo” in cui collaborava con Bjork, Pet Shop Boys o William Orbit, sicuramente il suo pop rozzo e caciarone è finito inconsapevolmente nel DNA di chiunque oggi sia nel range di età che va dai 30 ai 60.
Ecco perché una (auto)celebrazione come questa assume un senso molto più acuto di tutte quelle imbarazzanti manifestazioni “social” in cui la Nostra tenta di convincerci di essere la stessa ragazzina di un tempo. Non lo è; e questa compilation è qui per dimostrarlo, mettendo in fila tre ore e quaranta minuti di musica pop, quasi mai innovativa e in arrivo sempre un minuto dopo le innovazioni di qualcun altro, ma talmente popolare ed efficace da riuscire nel compito di raccontare la storia degli ultimi 40 anni, riaccendendo ricordi, disastri, successi ed eventi storici come forse nessun altra cosa riuscirebbe a fare.

Pubblicità